Verona: inizio nuova fase dei lavori della stazione Porta Nuova. Spostate aree di sosta

Verona, 23 GIU -“Le aree di sosta non saranno tagliate ma spostate di zona per consentire il proseguo dei lavori della nuova fase del cantiere della Stazione Porta Nuova e di piazzale XXV Aprile. Per l’avvio dell’intervento, in programma nella prima settimana di luglio, non cambierà nulla per quanto riguarda l’attuale disponibilità di aree di sosta e numero di parcheggi”.
Questo il commento del Comandante della Polizia municipale Luigi Altamura che, in sopralluogo oggi nell’area interessata dai lavori, ha ricordato “per il proseguo dei lavori di cantierizzazione entro il primo luglio l’area davanti alla chiesa del Tempio Votivo e quella ora utilizzata dal parcheggio breve “kiss&ride” dovranno essere lasciate libere dalle autovetture e dalle decine di biciclette ora parcheggiate. Si tratta delle aree denominate C e D nell’allegata planimetria. Già da alcuni giorni sono comparsi avvisi per gli utenti e i pendolari, che avvertono delle prossime attività di cantiere, che prevedono anche la rimozione forzata dei veicoli”.
Le due nuove aree di sosta sostitutive delle attuali entreranno in funzione a partire dal 4 luglio. La nuova area di sosta per le biciclette sarà posizionata sul marciapiede sopraelevato lato via Case Ferrovieri, mentre la nuova area di parcheggio a 15 minuti, con disponibilità di 30 posti auto, sarà realizzata nella zona denominata A (che nel futuro progetto di riqualificazione del piazzale sarà riservata ai bus extraurbani). La Polizia municipale invita quindi gli utenti della Stazione alla massima collaborazione, parcheggiando biciclette e auto per la sosta breve nelle nuove aree già da venerdì 4 luglio.