Udine: presentata a Palazzo Belgrado la corsa a chiamata tra stazione e il Gervasutta

Udine, 8 AGO – Dalla collaborazione tra Provincia e Saf e dopo che vi è stato un ragionamento condiviso con Regione e Comune, per la prima volta ci sarà un collegamento domenicale tra la stazione ferroviaria di Udine e l’Istituto di Medicina Fisica e Riabilitazione Gervasutta.
Il servizio sperimentale è stato presentato oggi, 7 agosto, a Palazzo Belgrado dal vicepresidente della Provincia di Udine, Franco Mattiussi, dall’assessore regionale Maria Grazia Santoro, dal Vicesindaco di Udine Carlo Giacomello, nonché dai rappresentanti di Saf (presenti l’amministratore delegato Gino Zottis e il direttore generale Paolo Zaramella).

“Si tratta di un servizio fortemente richiesto dal territorio – ha riferito il Vicepresidente, Franco Mattiussi – che ci auguriamo di poter presto mettere in forma definitiva. Per il momento, ovvero da domenica 14 settembre fino alla fine dell’anno, il servizio sarà a chiamata: la prima corsa sarà alle 7 e 18, l’ultima partirà dalla stazione ferroviaria alle 18 e 53 per un totale di 42 coppie di corse”.