Torino: da lunedì 9 giugno su tutti i tram più assistenza e controllo dei documenti di viaggio

Torino, 4 GIU – Dal 9 giugno saranno operative nuove modalità di controllo dei documenti di viaggio.

Sui tram saranno presenti squadre di controllo composte da due Assistenti alla Clientela per la verifica dei biglietti, il sanzionamento degli irregolari e l’assistenza ai passeggeri.

Le squadre di controllo saranno attive tutti i giorni, festivi compresi.

A bordo di tutte le vetture tranviarie sarà possibile acquistare il biglietto (€ 2,50), entro la prima fermata, esclusivamente con emettitrice automatica.

Si tratta di un ulteriore passo in avanti del progetto di contrasto dell’evasione tariffaria, iniziato due anni fa, con l’introduzione dell’agente di controllo (bigliettaio) a bordo della linea 4 e successivamente sulle linee 3 e 10 che ha prodotto come risultato un miglioramento dell’assistenza ai passeggeri e una riduzione dell’evasione tariffaria.

Sugli autobus continueranno i normali controlli con particolare attenzione alle linee più critiche.
Proseguono inoltre le attività nell’ambito del progetto “Linea Sicura” in accordo con la Polizia Municipale.

Chi sale a bordo dei mezzi GTT sprovvisto di documento di viaggio valido e non regolarizza la propria posizione entro la prima fermata, come previsto dalla L.R. Regione Piemonte 4 gennaio 2000 – n. 1, è soggetto a sanzione amministrativa.
Ai sensi della L.R. Regione Piemonte 4 gennaio 2000 – n. 1, gli Agenti di Controllo, in qualità di pubblici ufficiali, possono sanzionare coloro che non intendono regolarizzare la propria posizione.