Start Romagna: Rimini, tre nuovi bus. Costati oltre 600mila euro in autofinanziamento

Rimini, 31 MAG – A pochi giorno dall’entrata in vigore dell’orario estivo (martedì 7 giugno), Start Romagna mette in servizio sulle strade di Rimini tre nuovi bus da 12 metri.

Costati oltre 600mila euro, sono stati acquistati in autofinanziamento e possono trasportare fino a 81 passeggeri. Per le persone disabili c’è la pedana per l’accesso delle carrozzine. I nuovi mezzi fanno seguito ai due immessi a dicembre per l’area della Valmarecchia.

Intanto, fa sapere l’azienda di trasporto pubblico, procedono le attività legate alla fornitura di nuovi mezzi con finanziamento regionale che incideranno “sensibilmente” sul parco Start, in particolare su quello riminese.

Altre migliorie per Rimini riguardano la comunicazione, ad esempio, con l’installazione dei monitor informativi sui filo-snodati VanHool e sugli autosnodati; la sicurezza, con l’estensione della videosorveglianza a bordo di tutti i bus; e la lotta ai “portoghesi”, che potrebbe vedere anche l’eventuale sperimentazione di tornelli.