Roma: approvato bilancio previsionale. In arrivo nuove isole pedonali. Novità anche per il TPL

Roma, 2 GEN – Lo scorso 30 dicembre la Giunta del Comune di Roma ha approvato il bilancio previsionale 2015.
“Si tratta, come spiega una nota del Comune, di un bilancio ancora rigoroso che garantisce delle priorità fondamentali per l’amministrazione: rifiuti, trasporti, decoro e manutenzione dei territori e sociale”.

[dc]“Il 2015 sarà l’anno delle periferie, che io vorrei chiamare nuove centralità”, ha dichiarato il sindaco.
Nasceranno, ad esempio, nuove piccole isole pedonali in ogni municipio e alcune di queste aree saranno ripavimentate con i sanpietrini, tolti dalle aree di grandi viabilità del centro storico.
Novità anche per il Trasporto pubblico locale: sarà potenziato l’ingresso della ferrovia da Roma Sud Est, mentre sono già terminati i lavori di ristrutturazione dei vecchi tunnel da parte delle ferrovie che consentiranno l’inaugurazione di una metro di superficie Ostiense-Vigna Clara. Con l’apertura della stazione Lodi della metro C l’obiettivo è far partire un nuovo tram tra piazza Lodi e Santa Croce in Gerusalemme, un tratto breve ma strategico che mette in collegamento, via ferro, la nuova linea con Termini e i Parioli oltre che alle nuove linee tram. Al via anche i lavori per il nuovo tram da Piazza Vittorio a largo Corrado Ricci, con i binari su via Cavour, su un percorso che già esisteva. Inoltre ci sarà una navetta circolare che collegherà il Colosseo e piazza del Popolo.

[/dc]