Riaperta la linea ferroviaria San Candido-Sillian. Lavori a fermata Versciaco conclusi

Bolzano, 10 NOV – Da oggi, lunedì 10 novembre, torna in funzione la linea ferroviaria San Candido-Sillian (Tirolo dell’est). “I lavori di realizzazione della nuova fermata di Versciaco sono in gran parte conclusi e la circolazione dei treni può essere ripristinata rispettando i tempi”, sottolinea l’assessore provinciale alla mobilità Florian Mussner.
Da metà settembre la circolazione ferroviaria fra alta Pusteria e Tirolo dell’Est era interrotta per consentire i lavori al marciapiede di 160 metri e alla nuova fermata di Versciaco, con la posa dei binari e dei pali della catenaria. Il trasporto pubblico è stato assicurato da un servizio sostitutivo di autobus. Gli interventi hanno visto anche la realizzazione di una nuova fermata di autobus di fronte a quella ferroviaria, per agevolare il trasbordo dei viaggiatori tra treno, bus e impianti di risalita alla stazione sciistica.
I lavori alle infrastrutture si sono conclusi, “il prossimo 14 dicembre la nuova fermata dei treni potrà essere inaugurata ufficialmente”, spiega l’assessore Mussner. Si tratta di una data in qualche modo storica per la politica della mobilità nel Tirolo storico: “Da un lato si concretizza l’ampliamento dei collegamenti ferroviaria transfrontalieri tra Alto Adige e Tirolo, con corse ogni ora fino a Lienz e con due collegamenti giornalieri tra Bolzano e Innsbruck in entrambe le direzioni”, sottolinea Mussner. Dall’altro lato, ricorda ancora l’assessore provinciale, “grazie allo Ski-Pustertal-Express e a un ulteriore collegamento diretto tra ferrovia e area sciistica nella parte orientale della provincia vengono aperte nuove strade di mobilità innovativa ed ecologica nel tempo libero.”
La nuova fermata dei treni a Versciaco-Monte Elmo verrà servita da sabato 29 novembre per la prima volta con alcuni treni speciali fra San Candido e Sillian. Corse di prova sono previste nel pomeriggio con tre coppie di treni in entrambe le direzioni.