Liguria: sopralluogo dell’assessore Vesco alla stazione di Ventimiglia per pulizia e agli code sportelli

Genova, 4 SET – Ennesimo sopralluogo dell’assessore regionale ai trasporti Enrico Vesco alle stazioni liguri a causa dei continui disservizi. Questa volta è toccato alla stazione di Ventimiglia nel mirino di utenti e della Regione Liguria per le continue code agli sportelli della biglietteria, con la conseguente difficoltà di ottenere i titoli di viaggio e per la pulizia che lascia molto a desiderare. Al sopralluogo oltre all’assessore erano presenti rappresentanti di RFi, di Trenitlaia e di Cento Stazioni.
L’incontro ha messo in luce la possibilità di ottenere miglioramenti nella gestione del personale addetto alla biglietteria grazie al passaggio di consegne, previsto la prossima settimana, dalla direzione nazionale passeggeri che attualmente gestisce la biglietteria di Ventimiglia alla direzione regionale.
“Questo passaggio – ha detto l’assessore Vesco – comporterà una maggiore integrazione con il personale delle biglietterie limitrofe e pertanto la possibilità di ottenere rapide sostituzioni in caso di turni e ferie, evitando così’ di sguarnire lo sportello. A questo proposito confidiamo nella garanzia data da Trenitalia sulla copertura dei turni, per poter far fronte anche ai picchi di affluenza che devono essere accertati dall’azienda”.
Per quanto riguarda poi il problema della pulizia dovuto al grande afflusso di profughi che bivaccano in stazione l’assessore ai trasporti Vesco si è impegnato a convocare una riunione la prossima settimana per affrontare con tutti i soggetti interessati, compreso la Prefettura, la possibilità di individuare spazi ulteriori e di mettere a disposizione anche per la notte i servizi igienici della stazione, oltre ai bagni chimici che il Comune ha già aperto, con un’assunzione di responsabilità da parte di tutti.