Liguria: 350 nuovi mezzi pubblici in arrivo per le aziende di trasporto su gomma. Al via la gara

Genova, 17 OTT – Trecentocinquanta nuovi mezzi da destinare alle aziende di trasporto su gomma della Liguria da consegnare entro la prossima estate. Lo rende noto l’assessore regionale ai trasporti Enrico Vesco a seguito dell’accordo di programma sottoscritto tra Regione Liguria, FILSE e le aziende di trasporto AMT di Genova, ATP di Spezia, RT di Imperia e TPL di Savona. Un’operazione che si inserisce all’interno dell’impegno che era stato assunto dalla Regione a seguito delle cinque giornate di sciopero dell’AMT nel novembre 2013 e che prevedeva l’acquisto di 200 bus per l’azienda genovese e i restanti per le altre aziende.
L’operazione avverrà in due fasi: la prima prevede l’acquisto di 92 mezzi per un importo complessivo di 16,5 milioni di euro derivanti da fondi regionali e la seconda sulla base della destinazione di ulteriori fondi nazionali ed europei. “A questo punto si potrà a breve bandire la gara – spiega l’assessore Vesco – per trovare i soggetti che forniscano i mezzi e, una volta individuati, si potrà procedere con la fornitura, comprimendo il piu’ possibile i tempi della consegna”.