L’estate con car2go: servizio B2B, tariffa weekend & registrazioni gratuite

Milano, 26 GIU – car2go, il servizio di car-sharing a flusso libero, pioniere e leader mondiale di settore, attiva il servizio B2B – business – per tutte le aziende, i liberi professionisti e le piccole medie imprese in Italia. Il servizio consente alle aziende di creare un business account tramite cui gli impiegati possano pagare gli spostamenti in car2go relativi al lavoro. La fatturazione sarà rilasciata mensilmente e tutti i dipendenti che utilizzano car2go con l’account aziendale devono essere personalmente registrati al servizio. All’inizio di ogni noleggio, i dipendenti potranno decidere se si tratta di un viaggio aziendale o privato.
car2go offre, inoltre, una nuova tariffa durante i weekend per lunghi viaggi o periodi di noleggio. A partire da domenica 29 giugno fino al 31 di agosto, sarà possibile noleggiare una smart car2go per 24 ore durante il fine settimana al prezzo di 39 Euro (invece che 59 Euro). E nella tariffa sono inclusi i primi 100 km di guida, anziché 50 km.
Fino al prossimo 31 luglio, le registrazioni a car2go saranno gratuite a Milano, a Roma e a Firenze, per permettere ai cittadini di tutte e tre le città di provare questo nuovo modello di car-sharing flessibile.
car2go nasce nel 2008 nella città tedesca di Ulma, dove è stata in grado di ridefinire la mobilità urbana promuovendo l’utilizzo delle auto in modo intelligente: condividere invece che possedere. Dopo 5 anni car2go è presente in 26 città tra Europa e Nord America con più di 750.000 clienti che hanno a disposizione 10.500 automobili (1.250 delle quali elettriche) per un totale di più di 22 milioni di noleggi (ogni due secondi avviene un noleggio nel mondo). La storia di car2go è una storia unica di mobilità e libertà che rende il trasporto in città più flessibile ed ecologico. car2go è apprezzato, inoltre, per l’esclusiva interoperabilità a livello europeo: la libertà di poter noleggiare una delle 5.500 smart a disposizione nelle attuali 12 città della zona Euro in cui il servizio è attivo, appare come un plus importante per tutti i cittadini europei.