Lazio: accordo tra Regione e Trenitialia per prolungare i treni da Cesano fino a Tiburtina

Roma, 13 MAR – Grazie all’accordo siglato da Regione Lazio e Trenitalia, a partire da domenica 16 marzo saranno intensificati i collegamenti tra le stazioni di Roma Tiburtina e Ostiense con il prolungamento dei treni della linea FL3 (treni da e per Cesano) fino a Tiburtina. Il nuovo servizio sarà in grado di offrire due importanti vantaggi ai pendolari del Lazio: 5.000 posti in più al giorno nella fascia più critica per gli spostamenti dei pendolari sulla tratta Ostiense-Tiburtina (tratta ad oggi servita esclusivamente dalla linea Orte-Fiumicino Aeroporto); collegamenti più comodi e veloci, senza più la necessità di trasbordo, per coloro che viaggiano da Cesano e dintorni verso la zona est di Roma e viceversa. Per assicurare questa nuova offerta ai cittadini del Lazio la Regione sosterrà un costo aggiuntivo di 1,3 milioni di euro all’anno.
“I nuovi collegamenti – dichiara l’Assessore regionale alle Politiche del Territorio, della Mobilità e dei Rifiuti, Michele Civita – oltre a contribuire ad alleviare il sovraffollamento di auto nell’area metropolitana della Capitale, rendono più semplice il raggiungimento di importanti luoghi di interesse come la Basilica di San Pietro, gli ospedali Gemelli, San Filippo Neri e il Policlinico Umberto I, l’Università “La Sapienza” e altri luoghi nevralgici. Prosegue l’impegno della Giunta Zingaretti per migliorare i servizi destinati alle cittadine e ai cittadini del Lazio”.

Inoltre, sempre dal 16 marzo anche 5 treni, tre della linea FL6 ( Roma – Cassino), uno della Orte – Viterbo ed uno della linea FL5 (Roma –Civitavecchia), subiranno modifiche all’orario.