L’Anci chiede l’assegnazione dei fondi per il Tpl direttamente alle Città metropolitane

Roma, 28 NOV – Un incontro urgente per verificare l’inserimento della annunciata previsione circa il finanziamento diretto alle Città Metropolitane del Trasporto Pubblico Locale: è quanto chiede il Coordinatore ANCI delle Città Metropolitane, Dario Nardella, in una lettera inviata al ministro per le Infrastrutture e i trasporti, Maurizio Lupi, in relazione allo schema di Disegno di Legge sulla riforma del settore del Trasporto Pubblico Locale, che lo stesso Ministero si appresta a definire.

Nel manifestare apprezzamento per quanto dichiarato dal Ministro durante i lavori della recente Assemblea ANCI di Milano, circa la necessità di una simile previsione, Nardella ribadisce che essa ‘’risulta assolutamente necessaria’’ ai fini del riconoscimento del ruolo attribuito alle città metropolitane in tema di ottimizzazione dei servizi, rispondendo anche efficacemente agli obiettivi di controllo e miglioramento della gestione delle risorse.

Nardella conclude quindi manifestando al Ministro Lupi la disponibilità di ANCI a qualunque approfondimento in materia.