Genova: Superelevata foot[prints], domenica si va a piedi sotto l’area della sopraelevata

Domenica 21 settembre sarà possibile, solo per quel giorno, percorrere a piedi l’area portuale tra il Porto Antico e la Fiera del Mare all’interno dei varchi portuali. Il sogno di una passeggiata continua e fruibile sul litorale del centro città diventa realtà. Genova, il suo porto e gli spazi del lavoro si aprono alla città.
Sotto la regia del gruppo di ricerca Recycle Italy del Dipartimento di Scienze per l’Architettura della Scuola Politecnica dell’Università di Genova, con la collaborazione del Comune di Genova e con il patrocinio dell’Autorità Portuale, l’area portuale genovese ai piedi della Sopraelevata sarà percorribile interamente dal mattino al tramonto. Per percorrere a piedi, in bicicletta o in modi alternativi, gli spazi al di là dei varchi e far partecipare i cittadini a un progetto/laboratorio a cielo aperto – SUPERELEVATA FOOT[PRINTS] – volto a sperimentare idee, visioni e proposte per la città sull’idea di riciclo, di valorizzazione e di riutilizzo degli spazi urbani.
Trenta impronte installazioni, selezionate tra quelle presentate dai partecipanti ad un concorso di idee – SUPERELEVATA [IMPRONTE] – aperto a tutti, e tra i lavori di ricercatori di 15 università italiane e internazionali, dalle ore 11 saranno collocate negli spazi di Calata Gadda per invitare i cittadini a partecipare attivamente a performance, esibizioni e discussioni sul tema di Recycle Italy.
In occasione dell’edizione 2014 della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, per chi volesse percorrere l’intera passeggiata sarà possibile noleggiare le biciclette nei parcheggi MOBIKE del Comune di Genova, provare il percorso con mezzi alternativi quali segway o scooter elettrici, passeggiare ascoltando ad ogni tappa aneddoti, storie e racconti dei luoghi del lavoro in viaggio tra passato, presente e futuro del porto grazie a Explora o assistendo alle performance musicali di Olivia Giovannini.
Saranno inoltre presenti installazioni di associazioni genovesi quali Lilt, Movimento Ragazzi, Cicloriparo, per ridare vita ai propri mezzi a due ruote, Terre di Mare per provare mezzi elettrici per una mobilità alternativa e il centro di educazione al rispetto dell’ambiente di Palazzo Verde grazie a una collaborazione con i Magazzini dell’Abbondanza.

Alle ore 12 al Mercato del Pesce (dietro a Varco Grazie) avrà luogo la presentazione e consegna alle autorità da parte del gruppo internazionale di ricerca Recycle Italy del RECYLE GOA MANIFESTO – il primo manifesto sul riciclo urbano -. Nell’occasione, interverranno: Stefano Bernini, vicesindaco e assessore all’Urbanistica, Anna Maria Dagnino, assessore alla Mobilità e ai Trasporti, Luigi Merlo, presidente dell’Autorità Portuale, Alberto Cappato, direttore generale della Porto Antico, Natale Raineri, presidente dell’Ordine degli Architetti di Genova, Arcangelo Merella, presidente Amici della Sopraelevata.

Contatti:
superelevata@gmail.com
superelevata.wordpress.com
facebook.com/superelevataimpronte

Per informazioni: Raffaella Fagnoni, cell. 328 0184130; Silvia Pericu, cell. 339 1381048

Evento a cura di:

Recycle Genova
Unità di ricerca Dipartimento di Scienze per l’Architettura – UNIGE
Scuola Politecnica
Mosè Ricci, responsabile scientifico,
Raffaella Fagnoni, coordinamento Laboratorio Genoa Lab,
Manuel Gausa,
Alberto Bertagna

organizzazione:

Elisa Angella, Sara Favargiotti, Giulia Garbarini, Paolo Gemelli, Giulia Giglio, Chiara Olivastri, Silvia Pericu, Jeannette Sordi

con:
Beatrice Amoretti, Federico Boni, Marco Fonti, Valentina Manzini, Davide Maragliano, Alessia Ronco Milanaccio, Asia Triandafillidis