Emergenza meteo: la situazione della rete ferroviaria aggiornata alle ore 11

Roma, 6 FEB – Si registrano ancora disagi alla circolazione ferroviaria nel nodo di Bologna.

L’abbondante caduta di neve nelle prime ore del mattino ha causato in poco tempo una situazione eccezionale di criticità per tutto il sistema di trasporti nel territorio emiliano.

Nel nodo bolognese, alle 11, i ritardi medi sono di 60 minuti e alcuni treni regionali, circa il 35%, sono stati cancellati o limitati.

Difficoltà anche per la circolazione dei treni a media e lunga percorrenza e per i treni AV, che viaggiano al momento con riduzione di velocità. Si registrano pertanto ritardi, in alcuni casi anche consistenti, e potrebbero verificarsi riduzioni dell’offerta.

Traffico rallentato anche in Lombardia, in particolare sulla Milano – Chiasso e nei bacini di Cremona e Mantova.

Trenitalia e RFI sono al lavoro, con circa 1000 persone dedicate all’emergenza, per garantire la mobilità dei viaggiatori

Aggiornamenti su FSNews.it e sull’account Twitter @fsnews_it.