Con il biglietto delle Ferrovie del Nord Barese puoi viaggiare gratis sui bus di Andria e Barletta

Andria, 20 GEN – L’unione fa la forza: con il biglietto delle Ferrovie del Nord Barese dal mese di gennaio si viaggia gratis anche sui mezzi di trasporto pubblico locale di Andria e Barletta.
I dettagli dell’iniziativa sono stati illustrati questa mattina in una conferenza stampa tenutasi presso il Comune di Andria, alla presenza, tra gli altri, dei sindaci di Andria e Barletta, Giorgino e Cascella, dell’assessore regionale ai Trasporti, Giannini e del Direttore generale di Ferrotramviaria, Nitti. In sostanza, i clienti Ferrotramviaria – Ferrovie del Nord Barese, in possesso di un titolo di viaggio in arrivo o partenza da Andria o Barletta, possono viaggiare gratuitamente anche sui mezzi pubblici cittadini delle società Autolinee servizi urbani Andriesi e Scoppio servizi urbani di Barletta. La prosecuzione del viaggio, ovviamente, deve avvenire nella fascia di validità del biglietto o abbonamento. Il servizio offerto rappresenta un ulteriore esempio di trasporto intermodale attraverso un’ottimale integrazione del sistema gomma/ferro.
“Questa convenzione – ha affermato il Sindaco Giorgino – va nella direzione del biglietto unico per tutti i mezzi di trasporto ed è un passo fondamentale nell’ottica di una mobilità alternativa ed a tutela della salute pubblica in quanto il traffico nelle nostre città è un problema economico, ambientale e sociale. Pronta poi un’altra importante novità a partire dal mese di aprile con l’introduzione del biglietto integrato tra Ferrotramviaria ed Autolinee anche per quanto riguarda Castel del Monte. Ricordo che ad Andria, con soli 60 centesimi, grazie al contributo del Comune abbiamo il costo del biglietto tra i più bassi della regione ed a breve, attraverso un cofinanziamento regionale ottenuto di 500.000 euro, ammoderneremo il parco mezzi del trasporto pubblico con mezzi a basso impatto ambientale”.
Dal Direttore generale di Ferrotramviaria, Massimo Nitti, e dall’assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, oltre agli apprezzamenti per l’iniziativa, sono giunte anche ampie rassicurazioni sull’avvio dei lavori della stazione Andria Sud e dell’interramento ferroviario.
“I lavori per la stazione di Andria Sud – ha dichiarato Nitti – hanno avuto avvio in queste settimane con il picchettamento dell’area e l’espianto degli alberi di ulivo. Entro fine febbraio il cantiere sarà completamente pronto ed i lavori andranno a regime”.
“Non è stato perso alcun finanziamento in merito all’interramento ferroviario e proprio per evitare rischi – ha proseguito l’assessore regionale Giannini – è stato deciso di dividere la grande opera in due lotti. Il primo lotto, riguardante anche Andria Sud, dovrà terminare entro il 31 dicembre 2015, mentre il secondo lotto si concluderà entro il 2018. L’avvio dei lavori di Andria Sud è il risultato della tenacia e della perseveranza di tutti i protagonisti di questa grande opera di ammodernamento infrastrutturale, a partire dal Comune con il Sindaco Giorgino per arrivare alla Regione ed a Ferrotramviaria”.