Catania: arriva Alibus, la nuova linea veloce di AMT per l’aeroporto con 4 bus ecologici

Catania, 23 DIC – Con una flotta di 4 nuovi autobus Menarinibus ecologici a metano dotati di wi –fi gratuito e Pos è partita stamane la nuova linea veloce Alibus che collega, in soli 20 minuti, il centro cittadino con l’aeroporto, con 15 fermate e passaggio dal Porto.
Alibus ha una frequenza di 25 minuti, sia nei giorni feriali che in quelli festivi con un biglietto unico integrato del costo di € 4,00 e valido 90 minuti dalla timbratura su tutta la rete urbana AMT. Tante le novità di questo servizio speciale: le dotazioni tecnologiche di bordo, anche gli orari sono consultabili anche con lo smartphone, puntandolo sul qrcode; integrazione con il parcheggio Due Obelischi e con il BRT – al prezzo ordinario di otto euro si possono acquistare due biglietti (andata e ritorno) per l’intera tratta comprensivi, per il primo giorno del parcheggio che verrà pagato a 1,50 euro al giorno, a partire dal secondo. Di fatto il parcheggio Due Obelischi diventa così un parcheggio a servizio dell’aeroporto con costi molto competitivi, infine è stato definito un biglietto integrato con la ditta Gianporcaro della SAIS Trasporti per il collegamento tra l’aeroporto di Comiso e il centro di Catania.
I biglietti potranno essere acquistati:
– In aeroporto (Info Point Comune/ box SAIS Trasporti)
– A bordo Alibus tramite POS o contanti
– On line tramite UpMobile
– Rivendite autorizzate e ufficio abbonamenti AMT
– Su tutti i voli della compagnia Ryanair
– Alberghi convenzionati
– Distributori automatici al parcheggio Due Obelischi