Campania: entro i prossimi due anni rinnovata completamente la flotta Eav

Napoli, 11 FEB – Entro i prossimi due anni, grazie a un finanziamento complessivo di 360 milioni di fondi, tra europei e altri disponibili da parte della Regione, la flotta Eav sarà completamente rinnovata, potendo contare su 101 treni all’avanguardia, di cui 47 nuovi e 54 completamente ristrutturati.

Di seguito, lo stato degli altri progetti previsti dal piano di rinnovamento:

Altri 41 treni in revamping
Oltre ai treni presentati oggi, è attualmente in fase di avviamento il revamping di altri 41 convogli – finanziati dalla Regione Campania con altri 81 milioni di fondi europei POR Campania FESR 2007-2013 – che andranno a rinnovare ulteriormente il parco rotabile Eav entro la fine del 2015.

Questi in particolare i 41 treni che saranno ammodernati:
1. n° 25 della serie T21 (linee ex Circumvesuviana)
2. n° 12 della serie Fe220 (linee ex Circumvesuviana)
3. n° 1 della serie E82 (linee ex Sepsa)
4. n° 2 della serie TIBB 125 (linee ex Metrocampania Nord Est)
5. n° 1 della serie Firema 126.

21 nuovi convogli da Firema
Inoltre, sempre per rinnovare il parco mezzi dell’Eav, la Firema Trasporti sta provvedendo alla fornitura di 21 nuovi elettrotreni, 12 dei quali destinati alle linee ex Sepsa e 9 a Metrocampania Nord Est, anche questi finanziati dalla Regione con circa 160 milioni di euro.

La fornitura – che la Giunta regionale guidata da Caldoro ha sbloccato dopo anni di impasse tecnico-burocratici nel 2012 – prevede per la ex Sepsa la messa in esercizio del primo elettrotreno per il mese di giugno 2015.

Entro la fine del mese di luglio 2015 è prevista poi l’immissione sulle linee di altri due treni, e a seguire la cadenza delle consegne saranno di un convoglio al mese, fino a completare la fornitura per la metà del 2016.

Lo stato attuale della fornitura dei 9 convogli ex Metrocampania Nord Est, prevede invece la consegna a breve di due prime unità, che al momento sono in corso di omologazione.

I 26 nuovi Metrostar per la ex Circumvesuviana

Infine, è in corso di completamento la fornitura da parte del Raggruppamento Temporaneo d’Imprese AnsaldoBreda Spa/Firema Trasporti Spa dei 26 nuovi elettrotreni tipo Metrostar – finanziati anche questi dalla Regione con 103,3 milioni di euro – destinati alla linee a scartamento ridotto della ex Circumvesuviana. L’ultimo esemplare sarà immesso in servizio nel corso del corrente mese di febbraio 2015.

Riepilogo piano regionale rinnovamento treni Eav:

piano trasporti eav