Campania: chiusi definitivamente altri due passaggi a livello nei comuni di Recale e Pastorano

Caserta, 9 SET – Eliminati altri due passaggi a livello nel casertano.

A Recale, mercoledì 3 settembre, è stato chiuso definitivamente l’attraversamento strada/ferrovia di via Caturano, all’altezza della progressiva chilometrica 166+200, sul tratto Aversa-Caserta della linea Napoli – Foggia.

Per garantite la continuità dei collegamenti stradali saranno realizzate opere viarie alternative: un sottovia in prossimità della stessa via Caturano (i cui lavori di esecuzione sono già in fase avanzata), nonché l’adeguamento dei sottovia esistenti in via Croce Santa e via Petrarca.

Inoltre, sarà realizzata una passerella pedonale in corrispondenza del passaggio a livello eliminato, mentre sono già in corso gli interventi per una nuova viabilità tra via Ponteselice e via Appia.

A Pastorano, giovedì 4 settembre, è stato eliminato il passaggio a livello in località Spartimento – Ceraso, posto al km 197+525 della linea Cassino – Napoli.

Previsto l’adeguamento della viabilità esistente tra il passaggio a livello chiuso e quello immediatamente successivo, nel comune di Vitulazio.

La realizzazione delle opere, curata da Rete Ferroviaria Italiana, prevede un investimento complessivo di circa 8 milioni di euro.

La chiusura dei passaggi a livello rientra nel programma di RFI per l’eliminazione delle criticità costituite dalle interferenze di circolazione fra veicoli stradali e ferroviari, a beneficio di una maggiore sicurezza tanto per gli attraversamenti dei pedoni quanto per il passaggio di autovetture e treni.

Non trascurabili, infine, le ricadute positive in termini di salute pubblica grazie alla riduzione dei gas di scarico dei veicoli non più costretti a fermarsi in attesa della riapertura delle barriere, con un minore stress per gli automobilisti e, soprattutto, una migliore qualità dell’aria.