Cagliari: CTM chiude il bilancio consolidato in attivo per il tredicesimo anno consecutivo

Cagliari, 7 LUG – L’Assemblea dei Soci, composta dal Comune di Cagliari, la Provincia di Cagliari e il Comune di Quartu S. Elena, ha approvato, lo scorso 30 giugno, il bilancio consolidato di esercizio 2013 del Gruppo CTM – concessionario del TPL del capoluogo sardo.
Il bilancio del Gruppo CTM chiude con utile di 1,5 milioni di euro, composto da
– 1,42 milioni di euro dall’utile della capogruppo Ctm Spa, attraverso la gestione del TPL di Cagliari e Area Vasta;
– 102 mila euro dall’utile di Parkar Srl, società controllata da Ctm SpA, gestore di 2 parcheggi multipiano e di 565 aree di sosta a Cagliari;
– 7,6 mila euro dall’utile di Technomobility Srl, società controllata da Ctm Spa che realizza attività progettuali di ricerca e sviluppo in materia di trasporti.
Il buon risultato d’esercizio del Gruppo è dovuto ad una attenta gestione, ma, in questo esercizio, in parte all’abbattimento dell’IRAP, deliberato dalla Regione Sardegna, regione a statuto speciale.
Il Presidente di CTM Spa, Giovanni Corona dichiara: “Da più di tredici anni i risultati del Gruppo Ctm Spa sono in attivo e sono stati determinati da uno standard ormai consolidato di efficacia/efficienza del servizio offerto a Cagliari e nell’area vasta. Un importante contributo è arrivato dalla IT Information Technology che ha caratterizzato la nostra Azienda nella comunicazione del servizio attraverso la telematica applicata ai trasporti e l’infomobilità, le applicazioni smartphone ed i social network. Ciò ha portato all’aumento dei passeggeri trasportati e dei ricavi tariffari, dei parcheggi e relativi ricavi”.
“Ma – continua Corona – non dimentichiamoci che le Aziende sono fatte di persone, ed il risultato di bilancio è frutto di un lavoro lungo e congiunto che ha impegnato notevolmente la struttura e tutto il personale aziendale, dal management agli impiegati, ai conducenti, agli ausiliari della sosta, agli operai. Tutti hanno contribuito al buon andamento dell’Azienda. Come Presidente mi ritengo molto soddisfatto”.
Il totale dei ricavi del Gruppo segna un aumento dell’1.31 per cento, generato, appunto, dall’aumento dei ricavi tariffari del TPL e della sosta.
Il costo del lavoro lordo del Gruppo si attesta a 32,1 milioni di euro, registra un aumento dell’1,8 per cento circa e rappresenta il 56 per cento circa dei costi caratteristici dell’Azienda che creano lavoro per quasi 811 persone.
L’anno 2014 vedrà il Gruppo CTM impegnato nel mantenimento della produzione chilometrica, alla gestione dei parcheggi, e in progetti futuri quali l’acquisizione di nuovi filobus full electric., progetti per l’adeguamento di Cagliari Smart City come Cagliari PORT2020.