Brescia: probabile la presenza delle guardie giurate sui bus contro le aggressioni

Brescia, 23 OTT – Guardie giurate a bordo degli autobus di Brescia. Potrebbe essere questa la soluzione su cui stanno lavorando i vertici di Brescia Mobilità e la Prefettura per contrastare i fatti violenti che stanno avvenendo, ultimamente in modo ripetuto, a bordo dei mezzi cittadini.

Il ruolo del personale di controllo, che non dovrebbero affiancare i controllori, è ancora tutto da definire ma quel che dovrebbe essere certo è che verrebbe finanziato da Brescia Mobilità.

Intanto si registra almeno un caso al giorno di violenza nelle ultime due settimane con il coinvolgimento di controllori aggrediti e picchiati da passeggeri trovati senza biglietto, oltre ai colpi di fucile esplosi contro un bus e il lancio di bottiglie.