Baltour acquista 25 nuovi autobus di ultima generazione. Più comodi e più ecologici

Teramo, 6 OTT – Il Gruppo Baltour ha investito oltre otto milioni di euro per acquistare 25 nuovi autobus “Neoplan Cityliner” da impiegare sulle linee nazionali. Cinque dei nuovi mezzi sono stati consegnati tra luglio e settembre, dieci arriveranno entro il mese di ottobre e gli altri dieci arricchiranno il parco mezzi aziendale nel mese di marzo 2015. Si tratta di autobus di ultima generazione, tutti dotati di motori Euro 6 a tecnologia innovativa, che consentono consumi ulteriormente contenuti ed emissioni ridotte a livelli infinitesimali, a dimostrazione della continua attenzione dell’azienda anche agli aspetti ambientali.

Elevato il livello di comfort presente all’interno dei “Cityliner”, che offrono climatizzazione computerizzata, sedili ergonomici con tessuti di rivestimento imbottiti e prese elettriche per ciascun passeggero, sedute ulteriormente distanziate per un viaggio sempre più comodo (da segnalare l’eliminazione del quinto posto nell’ultima fila) e wi-fi gratuito. Molto innovativi anche i sistemi di sicurezza grazie al lane guard system (LGS) per il controllo della corretta posizione del veicolo nella corsia e al maximum speed control (MSC) per il controllo della velocità di marcia.

Uno dei nuovi autobus Baltour sarà esposto all’International Bus Expo, evento dedicato agli autobus e in programma nell’ambito della fiera TTG di Rimini dal 9 all’11 ottobre.

“Siamo da sempre convinti – dichiara il presidente del Gruppo Baltour, Agostino Ballone – che investire nella tecnologia, soprattutto se questa è al servizio della sicurezza e del comfort dei nostri clienti, sia un dovere oltre che una opportunità per gli imprenditori del nostro settore. È nostra intenzione elevare sempre di più la qualità dei nostri servizi e l’impegno per l’ecologia e l’ambiente. Così come i nostri ingegneri informatici lavorano ogni giorno per rendere i nostri sistemi tecnologici e software sempre più all’avanguardia”.

Ad oggi il Gruppo Baltour gestisce la più fitta ed estesa rete di servizi e linee con autobus in Italia in Europa e collega ogni giorno 17 regioni italiane e 23 nazioni europee per oltre 500 destinazioni servite.