Messina, 14 FEB – Alla stazione di Messina Centrale è stato esposto stamattina, nel corso di una breve cerimonia inaugurale alla presenza di rappresentanti delle istituzioni locali e della stampa, il dipinto “Veloce come un treno”, realizzato dal pittore di origine messinese Enzo Migneco, in arte Togo.

L’opera, un olio su tela, raffigura un treno che costeggia il mare illuminato dalla luce del crepuscolo, e trova la collocazione naturale in quella stazione che per anni è stata punto di partenza e arrivo dei tanti viaggi che l’autore ha compiuto dalla sua terra in giro per l’Italia e per il mondo.

Il quadro è un regalo dell’artista alla sua città d’origine e rappresenta un simbolico ritorno alla propria terra e, al tempo stesso, un romantico omaggio al nonno ferroviere che fu capostazione in un piccolo borgo sul mare nei pressi di Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *