Abruzzo: terzo atto vandalico a un nuovo treno Jazz. Convoglio nuovamente graffitato

Pescara, 10 FEB – Tre atti vandalici in 10 giorni ai nuovi treni Jazz in circolazione sulle linee ferroviarie dell’Abruzzo.

L’ultimo episodio nelle notti di domenica e di lunedì scorsi, rispettivamente nelle stazioni di Pescara Centrale e di Porto d’Ascoli, dove il Jazz è stato oggetto delle attenzioni dei soliti vandali della bomboletta.

Lo stesso convoglio, proprio domenica 8 febbraio, era stato ripulito da altri graffiti.

Le precedenti vandalizzazioni ai danni dei Jazz si erano verificate il 28 gennaio nella stazione di Pescara e le notti del 31 gennaio e del 1° febbraio a 2 convogli in sosta rispettivamente a Pescara Centrale e a Porto d’Ascoli.

Ingente il danno d’immagine per Trenitalia – che ha già sporto denuncia contro ignoti – ma ancor più preoccupante la progressiva riduzione del livello di civismo, che rende di nessuno il bene pubblico e come tale non degno di rispetto e cura.