A Piacenza lunedì vandali in azione su un treno regionale, disagi per i pendolari

Piacenza, 7 GEN – Atti vandalici ai danni del Regionale 11407 Piacenza – Ancona, in sosta domenica notte nello scalo piacentino per effettuare il collegamento delle 5.29 di lunedì mattina.
Ignoti sono saliti a bordo e hanno svuotato uno degli estintori in dotazione al treno, rendendo di fatto inutilizzabili 3 delle vetture del convoglio.
Ad accorgersi del danno è stato lo stesso capotreno durante le operazioni di preparazione del convoglio.
Per evitare la cancellazione della corsa Trenitalia ha comunque garantito la partenza del treno, pur con un numero di posti disponibili inferiore al previsto e, una volta a Bologna, i passeggeri diretti verso Ancona – insieme a quelli in salita nel capoluogo emiliano – hanno trovato ad attenderli un convoglio sostitutivo su cui sono ripartiti con circa dieci minuti di ritardo.
Il treno vandalizzato è stato condotto in officina per le operazioni di pulizia straordinaria.
Trenitalia sporgerà denuncia contro ignoti.