Volontari e utenti dell’associazione Codroipesi in visita alla sala comando e controllo di Mestre

Venezia, 13 MAG – Domenica 10 maggio, 26 soci del Gruppo Volontari Codroipesi, fra cui 13 disabili, hanno visitato la Sala di Comando e Controllo Circolazione di Mestre.

Sotto la guida del responsabile della sala hanno potuto osservare l’intensa attività che si svolge quotidianamente nel centro nevralgico ferroviario del Nordest.

Gli operatori della Sala regolano, in tempo reale, il transito di circa 860 treni al giorno in 97 stazioni, fermate e posti di servizio (bivi e posti di comunicazione) distribuiti lungo i 1056 chilometri di giurisdizione, che comprendono, fra le altre, le linee Tarvisio – Udine – Mestre, Venezia – Trieste, Treviso – Vicenza, Mestre – Bassano e Mestre – Vicenza.

Il Gruppo Volontari Codroipesi è un’associazione autogestita che conta una sessantina di soci (tra volontari e disabili) nata nel 1981 da esperienze personali diverse, con lo scopo di valorizzare la persona in quanto detentrice di una dignità umana indipendentemente dalla sua condizione fisica, sociale o economica e favorire un processo di cambiamento di mentalità nei confronti dell’handicap e dell’emarginazione in genere.