Venezia: approvata delibera su modifica del sistema tariffario Actv per utenti occasionali e abituali

Venezia, 28 MAG – E’ stata approvata dal commissario straordinario con i poteri della Giunta, la delibera relativa alla modifica del sistema tariffario Actv. Con la delibera si è ritenuto di intervenire sul sistema tariffario del servizio di trasporto pubblico urbano di Venezia nel suo complesso, sia sui titoli di viaggio senza Carta Venezia, destinati all’utenza occasionale, sia sui titoli di viaggio con Carta Venezia, destinati all’utenza abituale.

Inoltre, il commissario Vittorio Zappalorto ha approvato un’altra delibere che prevede l’adeguamento delle tariffe per i servizi di refezione e trasporto scolastico.

In particolare, è stato approvato l’aumento della tariffa del servizio di scuolabus, che passerà, da settembre 2015, dagli attuali 157,50 a 210 euro l’anno, importo corrispondente al valore dell’abbonamento annuale studenti.
Le nuove tariffe, assicura il Comune, restano comunque in linea o inferiori a quelle della maggior parte dei capoluoghi di provincia del Veneto.