Nuovi impianti di informazione al pubblico a Venezia Santa Lucia, Mestre e sulla Treviso-Portogruaro

Venezia, 28 APR – Completamente rinnovati gli impianti di informazione al pubblico nelle stazioni di Venezia Santa Lucia e di Mestre e sulla linea Treviso – Portogruaro.

Le due stazioni più importanti della Regione possono contare su dispositivi più moderni, affidabili ed ergonomici, al servizio delle migliaia di persone che vi transitano quotidianamente.

Venezia Santa Lucia
Venezia Santa Lucia
A Venezia Santa Lucia è stato realizzato il nuovo sistema di diffusione sonora con altoparlanti dinamici sia nell’atrio principale sia sul fronte dei binari dall’uno al 14 nella nuova galleria commerciale.

Installati un tabellone a LED da 20 righe e nuove fasce a LED da 10+10 righe nell’atrio principale, oltre a una serie di monitor a LED e TFT negli ingressi lato calle, atrio principale, nel nuovo accesso sotto l’ex palazzo compartimentale FS e nell’area Fascio Sacca, binari da 15 a 21, dove sono posizionate anche 2 fasce LED da 5+5 righe.

Nuovi totem bifacciali da 65 pollici completano il tutto all’ingresso principale.

L’investimento è di 780mila euro.

Mestre
A Mestre sono state installate fasce bifacciali a LED da 10+10 righe e nuovi monitor TFT nell’atrio principale.

Nuovi monitor a LED per tutti i marciapiedi della stazione.

L’investimento è di 370mila euro.

Linea Treviso – Portogruaro
Nell’ambito della mappa del servizio SFMR, è stato realizzato il nuovo sistema di informazioni al pubblico sulla linea Treviso – Portogruaro. Monitor a parete o sotto le pensiline a San Biagio di Callalta, Fagarè, Ponte di Piave, Oderzo, Gorgo al Monticano, Motta di Livenza e Annone.

l’investimento è di 395mila euro.