Varchi a Termini per accedere ai binari. Già chiusa la parte frontale dal binario 1 al 24

Roma, 17 SET – Entro 10 giorni verrà completata l’installazione dei varchi di accesso ai binari della stazione Termini. Una novità che interesserà tutti i passeggeri dei treni in partenza dai 24 binari, pendolari delle linee regionali compresi. Con effetti anche sulla sicurezza, soprattutto in vista dei prevedibili maggiori flussi di passeggeri durante il prossimo Giubileo. “Già dalla fase sperimentale iniziata un anno fa – spiega Ainis Simone Buscherini, responsabile della sicurezza del Lazio del Gruppo Fs – abbiamo registrato una diminuzione dei reati. Ovviamente il filtraggio terrà conto dei soggetti che potranno essere accompagnati davanti al treno, come i minori, le persone con disabilità. Gli operatori che svolgono questo lavoro sono stati formati con corsi accurati, proprio per la delicatezza del compito”.

I primi 4 varchi hanno già chiuso la parte frontale della stazione dai binari 1 al 24, nei prossimi giorni si lavorerà per installare gli altri 4 varchi previsti (sostenuti da 100 elementi semi-fissi) che completeranno la chiusura da tutti gli accessi alla stazione, anche dove al momento permane la chiusura provvisoria, per esempio dal lato di via Giolitti “Laziali”.

Dopo aver oltrepassato il varco, scatta il filtraggio da parte dei 90 addetti impiegati da Fs, che all’occorrenza potranno anche obliterare il biglietto con una speciale pen- netta, qualora il passeggero non lo avesse già fatto. In caso di emergenza, il personale è adde- strato per interventi di primo soccorso, anche con defibrillatori, ma è anche dotato di un palmare per verificare l’autenticità del titolo di viaggio. Gli elementi sono removibili, anche perché fino al 2017 continueranno i lavori al piano supe- riore con due cantieri e, quindi, i varchi potranno essere spostati all’occorrenza.