Trieste: da sabato 26 luglio ripresa del servizio tranviario regolare per Opicina

Trieste, 25 LUG – A seguito del rilascio dell’autorizzazione all’immissione in servizio da parte della Regione per altre tre vetture tranviarie, con il preventivo nulla osta tecnico dell’USTIF, Trieste Trasporti è lieta di informare che il servizio pubblico di linea tranviario Trieste – Opicina verrà riattivato con il normale orario da sabato 26 luglio 2014.
I cittadini e i turisti potranno accedere alle corse in partenza ogni 20 minuti, e tornare ad apprezzare le bellezze della linea e del territorio con le tariffe regionali normalmente previste.
Si conclude quindi un lungo percorso che ha compreso, tra l’altro, progettazione, reperimento dei fondi, autorizzazioni preventive e definitive, procedure di gara, affidamento dei lavori, esecuzione delle opere, collaudi, pre-esercizio e autorizzazioni finali, per arrivare infine alla ripresa delle corse aperte al pubblico con gli inevitabili disguidi fisiologici in fase di avvio. Si è trattato di inconvenienti di piccola entità, ma in grado purtroppo di causare disagio.
I lavori come noto hanno coinvolto il binario, l’alimentazione elettrica, la funicolare e anche le vetture, interessando quindi tutti gli aspetti tecnici del sistema, che costituisce un impianto complesso ed unico. L’Azienda conferma che in autunno verrà organizzato uno specifico incontro per illustrare tutti i dettagli degli interventi a tecnici, appassionati e cultori della materia.
Il Presidente della Trieste Trasporti, ing. Giovanni Longo, ritiene di ringraziare nuovamente tutti coloro (tra cui i dipendenti comunali, aziendali e delle imprese esecutrici, il direttore lavori, il R.U.P. ecc.) che hanno collaborato attivamente e con passione per rendere possibile la ripresa del servizio in soli sei mesi dalla disponibilità dei fondi necessari.