Trenitalia vettore ufficiale della Santa Sede per il Salone Internazionale del libro di Torino

Roma, 18 MAR – Trenitalia è il vettore ufficiale della Santa Sede per l’edizione 2014 del Salone Internazionale del libro di Torino, in programma dall’8 al 12 maggio.

Il prestigioso Coro della Sistina viaggerà infatti tra Roma e Torino sulle Frecce Trenitalia, per il concerto in calendario al Teatro Regio giovedì 8 maggio. La Santa Sede infatti quest’anno è ospite d’onore.

Continua così l’intensa collaborazione tra la Città del Vaticano e il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Nel 2013 Trenitalia è stata il vettore ufficiale per la prima partecipazione della Santa Sede alla 55.Esposizione d’Arte contemporanea della Biennale di Venezia.

Sempre nel 2013 con il Treno dei Bambini, 250 piccoli viaggiatori sono arrivati a Roma da Milano in Frecciargento per incontrare Papa Francesco che li ha accolti nella stazione di San Pietro, all’interno di Città del Vaticano, insieme al presidente del Gruppo FS Italiane Lamberto Cardia e all’ad Mauro Moretti.

Il Gruppo FS Italiane, con queste collaborazioni, conferma il proprio impegno a favore della cultura, al fianco di grandi Istituzioni di fama internazionale. Una vocazione quasi naturale per un’Azienda radicata da oltre un secolo nel tessuto civile ed economico del Paese, che conta oggi circa 70mila dipendenti, e trasporta ogni anno 600 milioni di passeggeri su un network ferroviario di oltre 16.700 chilometri, di cui mille ad Alta Velocità.

TRENITALIA, VETTORE UFFICIALE DELLA SANTA SEDE

PER SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO TORINO 2014

 

·         trasferimento con le Frecce per il prestigioso Coro della Sistina

·         concerto al Teatro Regio di Torino giovedì 8 maggio

 

 

Roma, 18 marzo 2014

 

Trenitalia è il vettore ufficiale della Santa Sede per l’edizione 2014 del Salone Internazionale del libro di Torino, in programma dall’8 al 12 maggio.

 

Il prestigioso Coro della Sistina viaggerà infatti tra Roma e Torino sulle Frecce Trenitalia, per il concerto in calendario al Teatro Regio giovedì 8 maggio. La Santa Sede infatti quest’anno è ospite d’onore.

 

Continua così l’intensa collaborazione tra la Città del Vaticano e il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Nel 2013 Trenitalia è stata il vettore ufficiale per la prima partecipazione della Santa Sede alla 55.Esposizione d’Arte contemporanea della Biennale di Venezia.

 

Sempre nel 2013 con il Treno dei Bambini, 250 piccoli viaggiatori sono arrivati a Roma da Milano in Frecciargento per incontrare Papa Francesco che li ha accolti nella stazione di San Pietro, all’interno di Città del Vaticano, insieme al presidente del Gruppo FS Italiane Lamberto Cardia e all’ad Mauro Moretti.

 

Il Gruppo FS Italiane, con queste collaborazioni, conferma il proprio impegno a favore della cultura, al fianco di grandi Istituzioni di fama internazionale. Una vocazione quasi naturale per un’Azienda radicata da oltre un secolo nel tessuto civile ed economico del Paese, che conta oggi circa 70mila dipendenti, e trasporta ogni anno 600 milioni di passeggeri su un network ferroviario di oltre 16.700 chilometri, di cui mille ad Alta Velocità.