Trenitalia Regionale: le Cinque Terre in treno, 65 corse giornaliere nei fine settimana

Roma, 21 APR – Le Cinque Terre in treno: un servizio frequente e capillare, un concreto sostegno al turismo.

Diventano infatti 65 le corse regionali Trenitalia in arrivo e partenza tutti i fine settimana e nei ponti del 2 giugno e 1° novembre: sei corse ogni ora – tre per senso di marcia – a servizio dei turisti in visita a Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore.

Prenderà così il via dal prossimo 23 aprile un potenziamento dell’offerta, voluta e concordata con la Regione Liguria, con altri 21 treni regionali che, anziché transitare, fermeranno in tutti e cinque i borghi spezzini, aggiungendo così 105 fermate e 12mila posti a sedere sui treni delle Cinque Terre.

Le nuove fermate permetteranno anche un viaggio diretto, senza dover cambiare treno a Levanto, da e verso le località del Tigullio ligure.

Le fermate inserite renderanno necessari allungamenti dei tempi di viaggio dei 21 treni regionali di circa 15 minuti.

Il servizio aggiuntivo va a implementare il Cinque Terre Express, avviato lo scorso 26 marzo e in vigore, fino al 1° novembre, in tutti i fine settimana e ponti di maggior afflusso turistico, compresi quindi tutti i sabati, i festivi e le giornate del 3 giugno e 31 ottobre.

Nelle stazioni continuerà ad essere attivo, nelle giornate di maggiore afflusso di turisti, uno speciale servizio di accoglienza e assistenza gestito da Trenitalia regionale Liguria.