Torna il TrenoBLU per il Lago d’Iseo. Appuntamento domenica 13 settembre da Milano

Brescia, 8 SET – Giunti ormai all’inizio della seconda parte della stagione 2015 dell’iniziativa “TrenoBLU – Treni turistici per il Lago d’Iseo… e non solo”, si segnala il primo appuntamento da Milano.
Domenica 13 settembre sui binari da Milano, Monza e Bergamo a Palazzolo e da qui a Paratico Sarnico, lungo il fiume Oglio, riprenderà infatti a circolare lo storico treno a vapore di Fondazione FS che ormai caratterizza tutti i principali eventi del TrenoBLU in Lombardia.

Dopo il viaggio con l’anziana ma ancora arzilla locomotiva del 1913 e le sue carrozze degli anni ’30 con i classici sedili in legno che ricordano tempi ormai passati, per i numerosi turisti attesi sono previste interessanti visite, guidate e non, alle bellezze dei due borghi di Paratico e Sarnico che caratterizzano le sponde meridionali del Lago d’Iseo.
Ci sarà quindi l’opportunità di visitare, ad esempio, “Villa Faccanoni”, grande esempio di liberty lombardo nonché il caratteristico centro storico di Sarnico con la pregevole “Pinacoteca Bellini”; si potranno poi scoprire scorci ed aspetti suggestivi di Paratico, a partire dall’incantevole “Oselanda” o dalla Torre Medioevale (con un’originale quadrisfera),
senza dimenticare di lasciare un po’ di il tempo per una piacevole passeggiata sui lungolago dei due borghi.
Per chi vorrà è inoltre prevista anche una sosta in ristorante per assaporare i piatti tipici della zona, ricca di ottime specialità.

Il programma della giornata prevede pertanto la partenza dalla stazione ferroviaria di Milano Lambrate alle ore 8,05, transitando da Milano Greco Pirelli (ore 8,15), Monza (ore 8,35), Carnate (ore 9,05), Calusco (ore 9,40) e Bergamo (ore 10,00) per arrivare poi a Paratico verso le ore 11,05 in tempo per iniziare le visite.
Il rientro da Paratico Sarnico è previsto alle 16,15 con fermata in tutte le stesse stazioni dell’andata ed arrivo previsto a Lambrate per le 19,25. Si ricordano inoltre le successive manifestazioni del 2015 che prevedono altri treni a vapore
da Milano il 27 settembre (per il Palio e la Sagra del salame d’oca a Mortara), il 4 ottobre (per “Oro Rosso”, festival del pomodoro del nord a Piacenza) il 18 ottobre (diretti in Valtellina per la Mostra del Bitto di Morbegno) ed 25 ottobre (per l’anteprima della “Festa del Torrone” a Cremona) mentre altri tre treni speciali (non a vapore seppure comunque d’epoca) porteranno alla scoperta delle magiche atmosfere dei Mercatini di Natale di Trento, grazie alla
collaborazione ed al contributo dell’APT del capoluogo trentino.