Torino, inaugurata Autostazione Bolzano, terminal intermodale connesso a tutti gli attori del Tpl

Torino, 21 DIC – Il sindaco Piero Fassino ha inaugurato la nuova Autostazione Bolzano, di fronte alla stazione di Torino Porta Fusa. Il terminal intermodale sostituirà da lunedì, in buona parte, quello di corso Vittorio Emanuele, dove resteranno le partenze per le lunghe percorrenze.
”Il terminal e’ un tassello della nuova mobilita’ cittadina – dice Fassino – perche’ si connette con tutti gli altri attori del trasporto pubblico, l’Alta Velocita’, la Metropolitana e le stazioni di Bike, Car sharing e taxi”. La nuova Autostazione dei bus per le linee extraurbane e’ dotata di 14 banchine: otto in un’area interna, separata dal traffico, utilizzate per le partenze, sei esterne per gli arrivi. Oltre ad una sala d’attesa riscaldata con un monitor informativo, una biglietteria presidiata, una sala per gli autisti aperta 24 ore al giorno. In giornate feriali sono previste 150 corse in partenza e 150 in arrivo. Tra le tratte anche quella per l’aeroporto di Caselle. Al taglio del nastro erano presenti anche i vertici di Gtt e Extra.To, l’operatore unico per i trasporti della Citta’ Metropolitana, e l’assessore ai Trasporti del Comune di Torino, Claudio Lubatti.

”Non si tratta solo di un nuovo terminal – ha spiegato Lubatti – ma di una tappa del lungo percorso di trasformazione e rivoluzione del sistema dei trasporti urbano ed extraurbano di Torino. Un nuovo strumento per rispondere alle domande sempre piu’ forti di trasporto pubblico che vengono dai cittadini che vivono in citta’ e che in citta’ vengono per studiare, lavorare, usarne i servizi e divertirsi. Questa moderna autostazione, di standard europeo, rappresenta ora il cuore del sistema dei trasporti cittadino. In attesa di ulteriori razionalizzazioni, tra cui anche la copertura del passante ferroviario e il collegamento ferroviario con Caselle”.