Tav, linea Bologna-Milano: incendio doloso, treni rallentati ora tornata normalità

Bologna, 29 LUG  – Cavi bruciati nei pozzetti lungo la linea ferroviaria: è il tentativo di sabotaggio dell’Alta velocità Bologna-Milano che nella notte è stato riscontrato nel Parmense, tra Fidenza e Fontanellato.

È successo verso le 4 di mattina e i danni alla circolazione sono stati limitati.

Fino alle 8 si è circolato su un solo binario, con rallentamenti medi di 10 minuti in direzione Sud, poi la situazione è migliorata fino ad essere risolta.