Stazione Media Etruria: al via il tavolo tecnico tosco-umbro per la sua realizzazione

Firenze, 16 OTT – All’avvio il tavolo tecnico tosco-umbro per la stazione Media Etruria sulla direttissima. Coordinato dalla Regione Toscana, il tavolo ha il compito di approfondire strategie e scelte tecniche per la realizzazione dell’intervento.

“Insieme alla Regione Umbria – spiega l’assessore a infrastrutture e trasporti Vincenzo Ceccarelli – stiamo attuando quanto previsto dal protocollo che abbiamo sottoscritto in data 14 luglio 2014. Ci stiamo dunque calando in un lavoro congiunto per porre le basi dello studio di fattibilità per la nuova stazione”.

Proprio in questi giorni è stato avviato il percorso del gruppo di lavoro, che sarà coordinato da Stefano Agati, dirigente del settore Infrastrutture di trasporto strategiche, cave e governo del territorio. L’altro rappresentante regionale è Angela Dondoli – funzionaria dell’area di coordinamento Trasporto pubblico locale, affiancati da esperti provenienti dalle università toscane.

Nel frattempo, anche la Giunta regionale umbra ha individuato i componenti del tavolo per la parte di sua competenza, su proposta dell’assessore Rometti. Sono Diego Zurli, coordinatore ambito Territorio, infrastrutture e mobilità, Leonardo Arcaleni, dirigente del servizio Infrastrutture per la mobilità e Paolo Cioffini, responsabile della sezione Piani e programmi dello stesso servizio. A loro si aggiungono Stefano Ciurnelli e Tito Berti Nulli, professionisti di nota esperienza nel settore della pianificazione della mobilità e delle infrastrutture, nonché Gianluca Cerni, dell’università di Perugia.

Il gruppo comprenderà anche due tecnici designati da Rfi.

A breve sarà convocata la prima riunione del tavolo per avviare i lavori, che dovrebbero concludersi a fine gennaio 2015.