Start Romagna: venerdì 12 dicembre sciopero generale del trasporto pubblico

Ravenna, 9 DIC – Si comunica che per il giorno venerdì 12 dicembre 2014 le Segreterie Nazionali CGIL e UIL hanno proclamato uno sciopero generale nazionale di 8 ore, che interessa anche il comparto trasporti.

In sede locale le Segreterie Provinciali Filt Cgil e Uiltrasporti hanno confermato l’adesione allo sciopero sul bacino di Ravenna precisandone le modalità di svolgimento ai sensi della Legge 12.06.1990 n. 146 e successive modifiche, ed assicurando quindi lo svolgimento di tutti i servizi nell’ambito delle fasce orarie localmente convenute.

Pertanto Start Romagna non è in grado di assicurare il normale svolgimento dei servizi di:
– trasporto pubblico su gomma (linee urbane e del litorale di Ravenna, linee urbane di Faenza, linee extraurbane, linee di collegamento interprovinciale: 149 Cesena / Ravenna, 156 Forlì / Ravenna)
– traghetto sul Canale Candiano fra Porto Corsini e Marina di Ravenna

nella giornata di VENERDI’ 12 DICEMBRE 2014 dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 21.00

Nel bacino di Rimini i servizi di trasporto pubblico locale offerti da Start Romagna non potranno essere assicurati nelle fasce orarie 9.00-13.00 e 16.00-20.00.

Saranno comunque garantiti i servizi scuolabus.

Infine, nel bacino di Forlì-Cesena Start Romagna non è in grado di assicurare il normale svolgimento dei servizi di:

– trasporto pubblico su gomma

Durante lo sciopero non saranno assicurate tutte le corse nelle seguenti fasce orarie:
dalle ore 9.00 alle ore 13.00
dalle ore 17.30 alle ore 21.30.