Scioperi: soppressa protesta Atm, in vigore contestazione Trenitalia Toscana, in attesa per Atac Roma

Roma, 23 LUG – Lo sciopero di domani venerdì 24 luglio dei mezzi ATM di Milano, proclamato dal sindacato Sin Cobas, è stato soppresso per decisione del prefetto. In vigore invece quello dei treni in Toscana ovvero del personale di macchina e di bordo della Direzione Regionale Toscana di Trenitalia. Si resta poi in attesa della decisione del prefetto di Roma sullo sciopero dell’Atac, l’azienda del trasporto pubblico della Capitale, indetto per lunedì 27 luglio.

L’orario previsto sarà dalle 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio sarebbero da mettere in conto disagi con la circolazione di bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Nord con ripercussioni sul servizio delle navette bus MA1 e MA2, che dalle 21.30 sostituiscono la metro A, e sul servizio notturno. A questa protesta si aggiunge quella del consorzio Roma Tpl, proclamata da Ugl e Faisa Cisal, della durata di 4 ore. Non sono coinvolti il servizio di bus extraurbani della Cotral e quello di Trenitalia. La decisione del prefetto Franco Gabrielli è attesa entro le ore 12 di oggi.