Roma: venerdì protesta in Roma Tpl. Regolari reti Atac, Cotral e Ferrovie dello Stato

Roma, 16 NOV – Per venerdì 20 novembre il sindacato Usb ha indetto uno sciopero di 24 ore, con le consuete fasce di garanzia, in Roma Tpl, che gestisce circa 100 linee di bus della città.

Dalle 8,30 alle 17 e poi dalle 20 a fine servizio, possibili cancellazioni di corse o stop del servizio, sulle seguenti linee di bus: C1, C19, 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 042P, 044, 048, 049, 050, 051, 053, 054, 055, 056, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 908, 912, 914, 982, 985, 992, 993, 998 e 999.

Servizio regolare sulle reti Atac, Cotral e Ferrovie dello Stato.