Roma: scattata una nuova fase di revisione della rete, coinvolta l’area sud. Arrivano 3 linee nuove

Roma, 23 DIC – Tre nuove linee, la revisione di altri quattro collegamenti, due percorsi disattivati. Da lunedì 22 dicembre, il piano di razionalizzazione è entrato in una nuova fase, la settima dallo scorso maggio, quando è stato avviato il progetto voluto dall’Amministrazione e sviluppato dalle aziende di gestione e pianificazione del trasporto pubblico. L’intervento si concentra sul settore meridionale della città, tra i quartieri di Garbatella, San Paolo, Eur-Laurentina e Montagnola.

La zona tra San Paolo e la Garbatella vede l’esordio della linea 669, collegamento circolare tra i due quartieri e complementare alla linea 670, che diventa anch’essa circolare e con lo stesso capolinea della 669, in via Pincherle. Entrambe collegano i luoghi di maggiore interesse pubblico di quest’area: gli ospedali Cto e Bambino Gesù, la Asl di piazza dei Navigatori, la sede del Municipio VIII, l’università di RomaTre. Garantiscono inoltre lo scambio con le stazioni San Paolo, Garbatella e Marconi della Metro B. A San Paolo c’è anche la coincidenza con la Roma-Lido.

Altro nuovo collegamento è la 049, che da lunedì 22 dicembre circola a Selvotta, collegando le strade del quartiere con la stazione di Santa Palomba, dove transitano i treni delle linee regionali Fl7 (Nettuno-Roma) e Fl8 (Formia-Roma) che raggiungono la stazione Termini. La 049 consente anche lo scambio con la 703, modificata nel percorso.

E collegamento tra Selvotta, via Strampelli e l’Eur è dunque anche la 703, versione rivista della linea e che ingloba il percorso della 076, che dal 22 dicembre non è più attiva.
La 703 aggiornata percorre il tratto più esterno della Laurentina, toccando anche via Bisaccia e raggiungendo l’ospedale Sant’Eugenio e la stazione Eur-Fermi della Metro B. Nelle ore di punta, è previsto un potenziamento della linea. A questo si aggiunge una terza nuova linea della fase di razionalizzazione chr parte lunedì: la 703 Limitata, che garantisce un collegamento diretto tra Colle dei Pini e piazzale dell’Agricoltura.

Sempre nell’area di Roma sud, viene velocizzato il percorso della linea 715 per raggiungere il Centro dal capolinea di via Tiberio Imperatore. Una volta giunti alla stazione Garbatella/Metro B, i bus proseguono per via Benzoni, via Matteucci e via Ostiense sino alla Piramide, da dove riprendono il normale percorso della linea. Sulla circonvallazione Ostiense, gli utenti trovono in sostituzione le linee 669, 670 e 716, mentre le fermate di viale Marco Polo sono effettuate dalle linea 30 Express e nei festivi dalla 130.

Un’ultima novità interessa le corse deviate della linea 033D. Non sono più attive e sostituite dalla linea 303 che collega la stazione La Giustiniana della ferrovia regionale Roma-Viterbo con la stazione Prima Porta della ferrovia Roma Nord.