Roma: Metro C, l’ultima corsa è alle 23,30. Tra giugno e luglio al via la tratta Centocelle-Lodi

Roma, 28 APR – Dal 27 aprile, la linea C della metropolitana è attiva tutti i giorni feriali e festivi con lo stesso orario, dalle ore 5.30 alle ore 23.30 (ultime partenze dai capolinea di Centocelle e Pantano). Con l’estensione dell’orario aumenta anche il servizio della linea 50 in strada sino all’1 circa. L’ultima partenza da Centocelle in direzione Termini, è attorno alla mezzanotte (il bus, prima di partire, attenderà comunque l’arrivo di tutti i passeggeri dell’ultimo treno arrivato a Centocelle), con transito da Termini in direzione Centocelle alle ore 0.40 circa consentendo di incrementare l’offerta di posti lungo una direttrice molto frequentata anche nelle ore notturne.

Tra la fine di giugno e la metà di luglio, poi, è previsto l’avvio del servizio viaggiatori tra Centocelle e piazza Lodi. Due mesi e mezzo circa e Roma potrà contare su 6 nuove stazioni: “Mirti”, “Gardenie”, “Teano”, “Malatesta”, “Pigneto” e “Lodi”.
Le nuove fermate verranno presentate ai romani giovedì prossimo, 30 aprile, con un “open day” dalle 12,30 alle 19,30. Dopo piazza Lodi, la metro C punterà verso San Giovanni, dove incontrerà la linea A. L’apertura al pubblico della fermata San Giovanni della linea C è prevista a metà 2016. Ad affermarlo Paolo Omodeo Salè, presidente di Roma Metropolitane. “La linea proseguirà poi verso i Fori Imperiali – ha spiegato Salè – le talpe potrebbero arrivarci tra due anni circa”. Il progetto definitivo per il tratto dai Fori Imperiali a piazza Venezia è stato presentato lo scorso dicembre. E c’è anche un progetto di massima che riguarda il tratto da piazza Venezia a Ottaviano. “La linea – ha concluso Salè – deve comunque arrivare a Grottarossa, è fondamentale per tutto il quadrante nord della città”.