Roma: Atac e Double insieme per promuovere la sostenibilità. Al Polo museale dal 19 settembre

Roma, 17 SET – In occasione della Settimana Europea della Mobilità 2015 Atac e Double inaugurano il progetto TAG.ghiamoci, evoluzione e rivisitazione di TAG (Talenti Giovani) che l’Associazione Culturale Double di Roma ha ideato e promuove da diverse edizioni. L’evento, il cui obiettivo viene riassunto nello slogan “Choose, Change, Combine: scegli una nuova strada, cambia punto di vista e stravolgi le abitudini”, viene patrocinato dal Comune di Roma, Fondazione Bioparco di Roma, Arsial e Cassa di Risparmio di Volterra e si propone di offrire a tutti i visitatori un ricco programma di eventi per unire i grandi temi proposti dalla Carta di Milano e dalla nostra Regione attraverso “Il Lazio e Roma verso EXPO 2015″, innestati nella trama della Settimana Europea della Mobilità.

Il programma. Dal 19 al 27 settembre, presso il Polo Museale Atac di via Bartolomeo Bossi transiteranno arte, cucina, moda e sport, in un’offerta di incontri e spettacoli che vede come protagonisti ragazze e ragazzi di Università ed Accademie. TAG.ghiamoci è infatti anche Officina Creativa, e qui entrano in gioco i giovani talenti a cui si rivolgono Double e Atac.
Tra gli appuntamenti in agenda, anche una visita dei vagoni storici presenti nel sito, dove verranno preparati degli stand che offriranno la possibilità di degustazioni. L’area museale sarà inoltre allestita con orti provvisori, piante, erbe aromatiche e fiori, che consentiranno una lettura guidata “sul campo”, grazie alla collaborazione di tecnici specializzati, dei settori ortofrutticolo e florovivaistico. Inoltre, grazie a una App, sarà possibile interagire con l’esposizione e vedere così “animarsi” contenuti guida divertenti ed istruttivi per grandi e piccini alle prese tra novità e tradizioni.
Previsto inoltre un appuntamento quotidiano, serale, con la Cucina Senza Fuochi di Domenico Cilenti, nome di prestigio della giovane ristorazione stellata del Sud Italia e anche con BioChef impegnata in una serie di workshop e nella presentazione del libro di Piero Tamburini “Cucina di Sopravvivenza”. Non mancheranno inoltre incontri con la musica grazie a giovani cantanti e compositori emergenti. che culmineranno in una serata Disco in concomitanza con un raduno degli appassionati e collezionisti della Vespa. Clownerie per sorridere coi più piccoli e l’opera dell’ Ass. Culturale «Riciclo Officina Villaggio Olimpico», saranno ulteriore corollario e contenuto.
Per sensibilizzare i più giovani attraverso azioni di divulgazione, informazione ed educazione alimentare, è prevista anche un’apertura straordinaria al mattino per la visita di gruppi scolastici.