Regione Toscana: treni notturni per il Mugello, dal 30 aprile al via servizio sperimentale

Firenze, 13 APR – Una coppia di treni in notturna per collegare il Mugello e Firenze nel fine settimana. La Regione ha accolto questa richiesta, portata avanti dal Presidente dell’Unione dei comuni del Mugello e sindaco di Scarperia e San Piero, Federico Ignesti, e dal sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni, ed ha predisposto un servizio sperimentale che sarà in vigore dal 30 aprile al 28 maggio nelle notti tra il sabato e la domenica.

I due servizi che collegheranno Borgo San Lorenzo e Firenze nelle notti tra sabato e domenica dei week-end del 30 aprile-1° maggio, 7-8 maggio, 14-15 maggio, 21-22 maggio e 28-29 maggio saranno effettuati con un treno Minuetto ed avranno il seguente orario:

– andata con partenza da Borgo San Lorenzo ore 21,32; fermate a San Piero a Sieve (21,37), Vaglia (21,44), Fiesole (21,56), Binario San Marco Vecchio (22,04); arrivo a Firenze Santa Maria Novella alle ore 22,11.

– ritorno con partenza da Firenze Santa Maria Novella alle ore 0,40; fermate a Binario San Marco Vecchio (0,46), Fiesole (0,54), Vaglia (1,06), San Piero a Sieve (1,14); arrivo a Borgo San Lorenzo alle ore 1,20.

La sperimentazione inizierà il 30 aprile in occasione della ‘Notte bianca’ di Firenze. In questa occasione, in previsione di un eccezionale afflusso di visitatori, è stato chiesto a Trenitalia un ulteriore rafforzamento del servizio.