Regione Toscana, indagine di customer satisfaction: coinvolti 4.750 utenti del servizio ferroviario

 

Firenze, 18 MAG – E’ la la linea ferroviaria Arezzo-Sinalunga/Arezzo-Sinalunga-Stia il collegamento ferroviario toscano sul quale i viaggiatori risultano più soddisfatti dei livelli di servizio erogati.

E’ quanto emerso dall’analisi dell’indagine di customer satisfaction che, realizzata dall’Ufficio di statistica della Regione Toscana, ha coinvolto 4.750 utenti del servizio ferroviario regionale di età superiore ai 14 anni. Complessivamente è emersa una crescita generale del gradimento da parte dell’utenza riguardo ai tutti i servizi ferroviari regionali.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati che sono emersi dalla nuova indagine realizzata dalla Regione Toscana – commenta il Presidente del Gruppo Lfi Spa, Maurizio Seri -. L’innalzamento del gradimento nei confronti dei servizi che gestiamo direttamente sul territorio delle province di Arezzo e Siena ci conforta e conferma la bontà delle scelte e degli investimenti portati avanti negli ultimi anni sia livello infrastrutturale che di servizi. Questo dato però deve essere di ulteriore stimolo nel fare ancora meglio e continuare l’opera di miglioramento a favore di collegamenti su ferro sempre più in linea con le aspettative. Infatti, l’indagine conferma un utilizzo dei servizi su ferro sempre più capillare da parte di varie tipologie di cittadini: questo ci deve spingere a non abbassare la guardia ma anzi continuare a lavorare”-

Tra i dati emersi dall’indagine, sviluppata con il metodo delle interviste raccolte dal 17 ottobre al 27 novembre 2015, si evidenzia una popolazione di utenti del trasporto ferroviario composta per il 61% da donne, con un’età media di 32 anni. Chi utilizza il treno lo fa nel 68% dei casi per lavoro o per studio e il 60% degli intervistati risulta abbonato. La customer satisfaction, a distanza di 3 anni dalla precedente rilevazione, ha subito una variazione significativa che va in senso positivo ed indica un generale miglioramento nella percezione del servizio ferroviario regionale.