12 dicembre 2017

Porte Aperte Atm: record di visitatori nella due giorni al deposito di Messina

Tram_ATM_storico_1503

Milano, 4 DIC – Si è concluso il week end dedicato al mondo dei trasporti Atm. Un’affluenza record anche quest’oggi, dopo un sabato che ha fatto registrare il boom di appassionati. Protagoniste le famiglie che hanno deciso di trascorrere la domenica alla scoperta dei segreti di Atm: molte infatti quelle che si sono messe in coda all’ingresso per visitare il deposito e per accompagnare i loro bambini che si sono cimentati nelle attività pensate per loro.

L’evento è stata una grande occasione per far avvicinare i cittadini all’Azienda che hanno potuto capire più da vicino quanto possa essere complesso gestire una rete di trasporto: dalle tecnologie applicate alla manutenzione dei mezzi; dall’organizzazione delle risorse alle diverse e più disparate mansioni; dagli strumenti per gestire le emergenze all’elevato know-how che anche all’estero riconoscono, come a Copenaghen dove Atm gestisce la rete metropolitana.Tutti i dipendenti sono stati felici di mostrare e spiegare che grande lavoro di squadra sta dietro ad ogni corsa e molti sono stati i cittadini che hanno lasciato messaggi sentiti anche per dare una maggiore motivazione a fare sempre di più per la mobilità della città. Dai più poetici come quello di Chiara che scrive “La Milano del fare bene insieme si respira anche all’Atm, dai binari del tram, dalle perteghette al metrò, e soprattutto in ciascuna delle persone che lavorandoci con impegno valorizzano ogni giorno l’Atm” ai più spiritosi come quello da Simo e Ale82 ” Non è il solito tram tram! Bella mattinata! Grazie!”. E Ancora, Giacomo “A Milano chi si lamenta dei trasporti non sa di cosa parla, certo migliorare serve sempre ma a noi ci sembra che fate già molto”, e Simonetta che non vedeva l’ora di scoprire dove “riposano” i tram “Finalmente si visita questo meraviglioso deposito!”. C’è anche chi, al posto di una frase, ci ha lasciato in ricordo un bellissimo disegno.

Da parte dell’azienda un grazie ai visitatori, ma anche ai dipendenti che hanno lavorato per questa manifestazione e a tutti coloro che hanno voluto condividere queste giornate così importanti per la città che si muove quotidianamente con Atm.