Porrettana: riapertura il 29 novembre per i 150 anni, dal 14 dicembre al via il servizio

Firenze, 3 OTT – Riaprirà il prossimo 29 novembre la linea ferroviaria Porrettana, chiusa dallo scorso mese di gennaio a causa di una frana che aveva interrotto la linea nei pressi della stazione di Corbezzi.
L’occasione sarà l’evento celebrativo per i 150 anni della linea.

La notizia è stata data questa mattina dai rappresentanti di Rfi nel corso di una riunione svoltasi in Regione, cui hanno partecipato anche rappresentanti di Comune e Provincia di Pistoia.

Per la ripresa regolare del servizio Regione e Trenitalia hanno individuato la data del 14 dicembre, giorno di entrata in vigore del nuovo orario ferroviario su tutto il territorio nazionale.

Nonostante l’instabilità del meteo che ha caratterizzato l’estate, rendendo ancora più difficile la gestione di un cantiere allestito in una zona dall’accesso assai problematico, i lavori sono stati condotti da Rfi nel rispetto della tabella di marcia fissata nell’accordo firmato con la Regione nello scorso giugno. In particolare sono stati ripristinati e messi in sicurezza circa 80 metri di binario, anche attraverso la ricostruzione del muro di contenimento sottoscarpa e alla realizzazione di interventi di regimazione idraulica di versante, con un investimento di 1,8 milioni di euro, sostenuto da Rfi in misura di 1,3 milioni e da Regione Toscana con 500.000 euro.

“Come avevamo chiesto nel momento in cui abbiamo deciso di investire risorse dal bilancio regionale nei lavori di ripristino – commenta l’assessore a trasporti e infrastrutture Vincenzo Ceccarelli – Rfi ci restituirà la linea nelle stesse condizioni antecedenti alla frana e il servizio riprenderà esattamente come era prima dell’evento. Successivamente – prosegue – sarà avviato il confronto con il territorio su una proposta che prevede una complessiva riorganizzazione del servizio di Tpl nell’area, con interscambio gomma-rotaia e in questo senso Rfi ha ribadito la propria disponibilità a favorire eventuali piani di sviluppo del servizio sulla linea Porrettana. Nel frattempo – continua – la Regione, con il bando sulla promozione delle ferrovie minori, ha finanziato il progetto presentato dal Comune di Pistoia e con piacere registro che già da domani un treno storico tornerà a percorrere i binari tra Pistoia e Piteccio, nell’ambito delle manifestazioni già avviate per celebrare i 150 anni della ferrovia. Mi auguro – conclude Ceccarelli – la migliore riuscita per questo evento, in attesa di poter trascorrere il prossimo 29 novembre una grande giornata insieme a tutti coloro che amano e vivono questa bellissima linea”.

“L’impegno per il completamento dei lavori entro i termini concordati è un’ulteriore segno dell’attenzione di RFI per le linee regionali della Toscana – dichiara il direttore territoriale commerciale ed esercizio di RFI Christian Colaneri -. Il 19 ottobre – aggiunge – sarà completamente riaperta la linea Siena-Grosseto, anch’essa pesantemente danneggiata dal maltempo e ancora sull’intera linea Bologna-Porretta-Pistoia realizzeremo, entro il 2015 e senza ripercussioni sul traffico ferroviario, ulteriori opere di mitigazione del rischio idro-geologico a difesa dell’infrastruttura ferroviaria.”