Porrettana: flop del treno speciale dei “mercatini”. Ceccarelli, i responsabili ne risponderanno

Firenze, 9 DIC – “Sciupata una bella giornata di festa e di valorizzazione del trasporto ferroviario e della montagna. I responsabili ne risponderanno”. E’ il commento dell’assessore ai trasporti della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli alla notizia della “disavventura” in cui sono stati oggi coinvolti i passeggeri del treno speciale “dei mercatini” sulla Porrettana. Il viaggio del convoglio di Trenitalia era stato pensato da promotori e finanziatori (Regione, Provincia e Comuni) come occasione di riscoperta del treno, della montagna, dei mercatini tradizionali natalizi .

E invece niente da fare, il convoglio non è riuscito a superare il dislivello (diversamente da altri treni transitati prima e dopo) e si è dovuti ricorrere in fretta e furia a un servizio sostitutivo di bus. “Non ho parole – commenta Ceccarelli – quella che doveva essere una occasione di promozione dell’uso del treno e delle linee storiche, che la Regione e gli enti locali hanno fortemente sostenuto, si e trasformato in disagio e giusto malumore. I responsabili di tutto questo dovranno risponderne”.