Osimo (AN): inciviltà e vandalismi ai danni della self service di stazione, intensificati i controlli

Ancona, 22 MAG – Disprezzo totale del bene collettivo e atti di sfregio alla civiltà e alle regole del vivere comune.

La macchina self service dei biglietti della stazione di Osimo ripetutamente scambiata per un vespasiano e vandalizzata in alcune sue componenti. Nei giorni scorsi infatti nel vano portabiglietti dell’emettitrice è stata più volte rilevata la presenza di urina. Ieri la macchina è stata vandalizzata con l’introduzione di alcune spille da balia nell’accettatore di monete che hanno reso inutilizzabile questa modalità di acquisto.

Un comportamento fortemente incivile che, oltreché provocare gravi disagi ai viaggiatori – impossibilitati ad utilizzare la self service e quindi costretti a munirsi in altro modo del titolo di viaggio – registra uno scadimento pericoloso del livello minimo di civismo.

Il personale di Protezione Aziendale del Gruppo FS intensificherà i controlli in questa e in altre stazioni, allo scopo di tutelare i propri clienti e la propria immagine.