Nuoro: da dicembre disponibili anche biglietti e abbonamenti unici integrati in provincia

Nuoro, 12 NOV – Al via dal prossimo mese biglietti e abbonamenti unici integrati nella provincia di Nuoro. È il contenuto della delibera approvata oggi dalla Giunta Pigliaru su proposta dell’assessore dei Trasporti Massimo Deiana. Il provvedimento stabilisce che, in aggiunta ai titoli di viaggio in vigore, siano disponibili in via sperimentale altre diverse tipologie per consentire l’integrazione tariffaria tra i servizi urbani ATP del Comune di Nuoro, i servizi extraurbani dell’Arst e quelli ferroviari sulla linea Macomer-Nuoro. Le tratte comprese nella sperimentazione rientrano nella fascia chilometrica sino a 90 chilometri, i biglietti di corsa semplice costeranno da 1,70 a 6,50 euro, quelli da 12 corse da 17 a 65 euro mentre gli abbonamenti mensili ordinari da 40 a 160 euro. Sono previste riduzioni per studenti e over 65 anche in base al reddito.

“Questa sperimentazione, diversamente da quella approntata per l’area di Cagliari, oltre all’abbonamento comprende anche il biglietto singolo e quello pluricorsa e si estende a tutta la provincia”, ha detto l’assessore Deiana. “Si tratta di un’altra tappa verso la completa integrazione dei servizi – ha aggiunto il titolare dei Trasporti – intendiamo ora estendere questo progetto anche alle aziende di trasporto locale di Sassari e di Olbia per arrivare, a regime, al sistema integrato tariffario e di servizi regionale entro il 2015”.