Nella stazione di Biella in funzione tre nuovi ascensori. Investimento 450 mila euro

Biella, 21 MAG – Operativi tre nuovi ascensori nella stazione di Biella.

Realizzati da Rete Ferroviaria Italiana, sono collocati sul primo, secondo e terzo marciapiede e mettono in comunicazione i binari dall’1 al 4 con il sottopasso, offrendo un servizio in più a tutti i passeggeri in partenza e arrivo, in particolare alle persone con ridotta mobilità.

Possono trasportare fino ad 8 persone ciascuno (portata massima 630 Kg) e sono attivi durante tutto l’orario di apertura della stazione (dalle 5 alle 23). Sono muniti di telecamere di sicurezza interne ed esterne con controllo audio e video dall’ufficio dei Dirigenti Movimento di stazione. Questo permetterà di gestire più tempestivamente eventuali emergenze e, in caso di guasto, il pronto intervento della ditta di manutenzione in tempi rapidi.

Con l’abbattimento delle barriere architettoniche migliora l’accessibilità della stazione di Biella nella quale RFI già garantisce l’assistenza gratuita alle persone a ridotta mobilità.

Il servizio può essere richiesto, con i previsti preavvisi (numero verde gratuito 800 90 60 60, numero unico nazionale 199 30 30 60, mail SalaBlu.TORINO@rfi.it), è gratuito ed è rivolto alle persone che si muovono su sedia a rotelle o con difficoltà di deambulazione, ai viaggiatori con disabilità visive o uditive, ai clienti anziani e alle donne in gravidanza. Il servizio prevede la guida in stazione, l’accompagnamento al treno, l’accoglienza all’arrivo del treno e la guida fino all’uscita di stazione o ad altro treno corrispondente, la messa a disposizione, su richiesta, della sedia a rotelle e la salita e discesa dal treno con carrelli elevatori per i viaggiatori su sedia a rotelle.

L’investimento complessivo per gli ascensori è di 450 mila euro.