Nella stazione AV Mediopadana un’opera per riflettere sul tema dell’alimentazione sostenibile

Reggio Emilia, 20 APR – Garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. Da questa sfida, lanciata da Expo Milano 2015, ha preso spunto l’artista reggiano Giuliano Melioli che, nella sua opera Leonardo: perché non sia l’ultima cena, affronta il tema dell’alimentazione sostenibile attraverso una provocazione: “Non esiste un’alimentazione sostenibile senza condivisione”.

L’opera è stata inaugurata questa mattina dal Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi e dall’ Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato Italiane Michele Mario Elia. Alla cerimonia ha partecipato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio.

All’opera di Melioli, in esposizione temporanea, in contemporanea a Expo 2015, farà da cornice la nuova stazione ferroviaria firmata Calatrava, attraversata ogni giorno da centinaia di passeggeri e collegata direttamente alla stazione di Rho Fiera Expo Milano 2015 per tutta la durata dell’esposizione universale.

L’intervento, patrocinato dal Comune di Reggio Emilia e realizzato con la collaborazione di Rete Ferroviaria Italiana, rientra nell’iniziativa ideata da alcune associazioni, cooperative e da rappresentanti del mondo del volontariato reggiano, riuniti nell’Associazione culturale “E Terre Nuove”. Obiettivo, farsi portavoce di un messaggio di condivisione partendo dalle peculiarità del territorio mettendo al centro la persona e le relazioni di comunità.