Napoli: modifiche della disciplina ZTL e nuove linee bus per migliorare la mobilità nel Centro Antico

Napoli, 10 DIC – Due importanti novità per migliorare la mobilità nel Centro Antico di Napoli: modifiche alla ZTL e istituzione di nuove linee bus.

Per quanto concerne il primo punto è stata approvata ieri dalla Giunta, su proposta dell’Assessore alla Mobilità del Comune di Napoli – Mario Calabrese, la Delibera per modificare la disciplina della ZTL del Centro Antico, ovvero dell’area compresa tra via Foria, via San Giovanni a Carbonara, corso Umberto e via Pessina.

Le modifiche introdotte dalla Delibera sono finalizzate a semplificare i percorsi dei residenti, sia in entrata che in uscita dalla ZTL, il rilascio dei permessi di accesso e gli orari di funzionamento dei varchi.

In dettaglio, la nuova Delibera stabilisce che i varchi Miroballo, Duomo, Santa Sofia saranno attivi dalle 9 alle 18 di tutti i giorni della settimana. I varchi di via del Sole e Mezzocannone saranno attivi, dal lunedi al giovedì, nella fascia oraria 9 – 18, mentre dal venerdì alla domenica e nei giorni festivi e prefestivi, dalle 9 alle 24.

Con queste misure sarà possibile unificare i permessi di accesso e consentire, a quanti vivono all’interno della ZTL, di poter accedere da qualsiasi varco. Inoltre la Delibera dispone la rimozione delle fioriere che impediscono il transito in via Nilo e di istituire, su questa strada, il senso unico da via dei Tribunali a via San Biagio dei Librai.

Inoltre, a partire da oggi, mercoledì 10 dicembre, sarà avviato l’esercizio delle linee E1 (di collegamento tra piazza del Gesù, via Duomo e la zona di Forcella) ed E2 (di collegamento tra piazzetta Vesuviana, ovvero il piazzale antistante la stazione della Circumvesuviana di corso Garibaldi, via Duomo e la zona di Forcella) a servizio del centro storico.

Le linee avranno un arco di esercizio compreso tra le ore 07:30 e le 19:00 con frequenze variabili tra 20’ e 40’ ed entrano in servizio proprio nel periodo di maggiore affluenza turistica nella zona dei Decumani per la concomitanza delle festività natalizie.

Sempre a partire da oggi saranno messi in circolazione i nuovi minibus tipo ‘CENTRO’, 11 in tutto presentati circa un mese fa in occasione della “settimana Europea della Mobilità sostenibile” , anche sulle linee C51, C52, 12 e C68.

“Stiamo portando avanti una revisione delle discipline delle Zone a Traffico Limitato della città – ha dichiarato Mario Calabrese, Assessore alla Mobilità del Comune di Napoli. Restano vigenti le limitazioni alla circolazione delle auto in alcune zone della città, una strategia in cui crediamo fermamente e che sta producendo ottimi risultanti in termini di riduzione della congestione e delle emissioni di inquinanti in atmosfera. Nel contempo, però, recepiamo le istanze dei cittadini e delle Municipalità per allargare il consenso, dei residenti e degli imprenditori che operano nelle ZTL, verso queste misure. In particolare per il Centro Storico, facciamo partire in questo periodo un insieme integrato di misure per migliorare l’accessibilità della zona anche ai tanti turisti che in questo periodo visitano la nostra città”.